BOOKING
O

Visitate le città di Lussino

Da una città grande e cosmopolita come Lussinpicclo (Mali Losinj), da piccoli borghi come Punta Croce (Punta Kriza), l'isola di Lussino ha una meravigliosa sensazione tropicale ad esso. Esplora le sue città e sperimentare un'isola molto particolare.

Lussinpiccolo (Mali Lošinj)

Lussinpiccolo (Mali Lošinj) è la città più grande del Golfo del Quarnero. Le sue origini risalgono al XII secolo, sino a diventare gradualmente un’importante città portuale. Risale alla fine del XIX secolo la scoperta delle proprietà curative del clima isolano e la nascita di una delle stazioni climatiche invernali più mondane della monarchia austroungarica. Sorta al centro di una baia riparata, è circondata da case intonacate di bianco e coperte di tetti di tegole rosse, con una bella chiesa ed un insolito campanile… Ecco come dovete immaginarla, questa bella cittadina! Nella Lussinpiccolo moderna troverete un ospedale, una farmacia, una stazione di polizia, un ufficio postale, un cantiere navale, diversi sportelli bancari, negozi ed accoglienti caffè affacciati alla riva del mare. La piazzetta antistante il porto, recentemente restaurata, ci invita a fermarci un attimo per una piacevole sosta.

Lussingrande (Veli Lošinj)

Sorta a 4 km a sudest di Lussinpiccolo, l’edificio della chiesa parrocchiale ed il campanile, entrambi in stile barocco, si stagliano imponenti proprio all’imboccatura del porto. Le alte facciate dei palazzi che guardano al porto ed alcune sfarzose ville e giardini sono una caratteristica tipica della cittadina. Le tante piante e gli alberi esotici dei giardini furono portati a Lussingrande dai suoi marinai, di ritorno dai loro lunghi viaggi per i mari del mondo.

Ćunski

Piccolo villaggio della Lussino interna, sorge a 70 metri sul livello del mare. Ospita il centro pastorale Betanija della diocesi di Krk (Veglia) nel quale si svolgono spesso seminari di rinnovamento spirituale.

Nerezine

Piccolo villaggio lussignano, è abitato fin dal XIV secolo. Oggi è noto come borgo di pescatori con un gran numero di edifici storici.

Osor (Ossero)

Città dalle origini antiche, quando il traffico marittimo lungo la costa s’intensificò, ebbe modo di svilupparsi in un importante centro marinaro grazie anche al suo porto ben riparato ed alle sue tante insenature. Osor fu anche sede episcopale, come testimoniano i tanti resti storici del suo glorioso passato. D’estate, un folto programma di eventi artistici e le note “Serate musicali di Ossero” trasformano la cittadina in uno dei luoghi più amati dell’isola. L’isola di Lussino è raggiungibile da Osor attraversando un ponte mobile.

Punta Križa

Piccolo paesino accovacciato su un colle, regala un’incantevole vista sul mare da ogni lato. Punta Križa è il crocevia di un’infinità di sentieri e strade di campagna che conducono a tanti villaggi un tempo abitati dai pastori. Essendo lontano dalla strada principale e raggiungibile soltanto percorrendo una strada stretta e contorta, questo paesino garantisce un soggiorno all’insegna della pace e del relax. In esso vivrete appieno la bellezza dei lecceti abitati da tanti animali selvatici.

Belej

Paese dell’isola di Cherso, amministrativamente appartiene a Lussino. Sorge a sud del Vransko jezero (lago di Aurana), su un’altura di circa 130 metri s.l.d.m.