BOOKING
O

Gite da non perdere a Lussino

Questo mare, con Lussino come isola principale ed una costellazione di tanti piccoli isolotti, è una delle aree marina più frastagliate dell’intero Adriatico ed offre, proprio per questo, tantissime possibilità escursionistiche. Nel cuore delle città, ma anche nei campeggi, si offrono tante indimenticabili gite, solitamente dedicate alla scoperta delle isole circostanti: tra esse, ricordiamo l’isola tutta sabbia di Susak (Sansego), Ilovik, l’isola dei fiori, Unije (Unie), tutta oliveti e vigne, la sabbiosa baia degli Inglesi sull’isolotto di Kolundarac, ma anche isole decisamente più lontane come Rab (Arbe) e Pag (Pago).

Escursioni in barca con guide professionali

Le gite durano solitamente un’intera giornata: si salpa al mattino e si fa rientro in porto nel tardo pomeriggio, col pranzo a bordo (a base di specialità di terra e di mare) quasi sempre compreso nel prezzo. I tour delle isole s’avvalgono di norma dei servizi di una guida professionale.

Alcune gite prevedono la visita di più isole in una sola giornata: soltanto partecipando a queste mini crociere avrete la possibilità di visitare in poche ore Susak, Ilovik, Oruda, Palaciol e la baia degli Inglesi, oppure vivere l’esperienza memorabile di un tuffo nel mare aperto. Se avrete fortuna, durante una delle gite alle quali parteciperete, vi capiterà di avvistare uno o più delfini tursiopi che vivono proprio nelle acque dell’isola di Lussino.

Oltre alle gite a bordo di una nave turistica, esiste anche la possibilità di esplorare i fondali marini ed i relitti di nave: basta rivolgersi ad uno dei tanti centri subacquei della zona.

A terra basati escursioni

Sebbene sia un’isola, e quindi limitata nella sua estensione, Lussino offre la possibilità di partecipare a tante e differenti gite organizzate. Si pensi, ad esempio, al Giardino dei profumi, ricco di tante specie vegetali autoctone, alle città di Lussinpiccolo e Lussingrande, ad un tour guidato per l’intera isola o alla visita all’agriturismo di cala Balvanida; oppure all’escursione sulla vetta di S. Giovanni ed alla sua splendida chiesetta, o alla magnifica cala Krivica… e tanto altro ancora.

Andando per le strade di s. Gaudenzio, patrono di Osor, scoprirete il versante settentrionale dell’isola di Lussino ed i centri di Osor e Nerezine. Là potrete conquistare la vetta dell’Osorščica, il Televrin (588 m), e godervi lo splendore d’un panorama che abbraccia tutto l’arcipelago lussignano.

Visitate il centro ecologico “Plavi svijet”, dedito allo studio ed alla salvaguardia dei delfini, dove imparerete tutti i segreti della loro vita. Adottate un delfino e partite con lo staff del centro “Plavi svijet” alla ricerca dei delfini nel loro habitat naturale.

Nel campeggio Čikat, sulla riva a due passi dal buffet-fast food, troverete un punto informativo al quale rivolgervi per partecipare ad una delle sue gite organizzate.

Amate le vacanze attive? Sull’isola di Lussino e sugli isolotti circostanti non vi annoierete di certo! Partecipate ad indimenticabili avventure che vi porteranno ad esplorare e scoprire i segreti dell’isola!

Il campeggio Čikat è il punto di partenza ideale per una delle gite proposte. Per maggiori informazioni, siete cortesemente pregati di rivolgervi alla reception del campeggio Čikat.