La società Jadranka kampovi vincitrice di molti premi alla 10° edizione del Congresso dei campeggi croati.

25.10.2016.

Alla decima edizione del Congresso dei campeggi croati, organizzato dall’Associazione dei campeggi croati (KUH), la società Jadranka kampovi ha ricevuto diversi riconoscimenti, mentre il sig. Đulio Delise, sino a poco tempo fa amministratore della società, ha ricevuto il premio alla carriera per il suo speciale contributo allo sviluppo del turismo campeggistico in Croazia.

Anche quest’anno i campeggi Slatina e Čikat sono stati annoverati dall’Associazione dei campeggi croati e dall’Automobile club croato tra i migliori 50 campeggi croati accomunati dal marchio di qualità “Croatia's Best Campsites”. Inoltre, per il sesto anno consecutivo il campeggio Čikat ha vinto il premio “Naj kamp” nella categoria “Grandi campeggi del Quarnaro” assegnato ogni anno da “Avtokampi”, il più importante portale campeggistico sloveno, con il patrocinio della società slovena “Adria”. Alla selezione hanno partecipato oltre 34 mila ospiti chiamati a scegliere i migliori campeggi croati e sloveni in diverse categorie. Il campeggio Čikat ha avuto la meglio su una concorrenza molto agguerrita. 

La Jadranka kampovi, per la sua politica d’investimenti e di continuo innalzamento della qualità dell’offerta e dei servizi campeggistici, è stata premiata anche dagli addetti ai lavori. La giuria tecnica, presieduta da Stefan Thurn, presidente dell’ADAC tedesco, ha assegnato alla Jadranka kampovi e al campeggio Slatina ben tre premi per l’innovatività dei propri prodotti turistici nelle seguenti categorie:

  • innanzi tutto nella categoria “Il più innovativo prodotto di marketing”, per il progetto di realizzazione della rivista specializzata “Unterwegs” in collaborazione con la società tedesca “Frankia”, produttrice di camper di lusso;
  • poi nella categoria “Il più innovativo prodotto campeggistico”, per il progetto “Camping Cum Cane” con la seguente motivazione: “Per aver creato nel campeggio Slatina (isola di Cherso) l’ambiente ideale per la convivenza tra camperisti con e camperisti senza cane al seguito”;
  • infine, nella categoria “Il più innovativo prodotto per il tempo libero”, per il progetto di costruzione del primo parco acquatico realizzato in un campeggio in Croazia, più precisamente nel campeggio Čikat di Lussinpiccolo. L’Aquapark Čikat s’estende su una superficie di 6.300 m2 (2.800 dei quali sono piscine con acqua di mare) e vanta una granquantità di attrazioni per grandi e piccini. 

Premi a parte, il campeggio Čikat ha ottenuto, insieme ad altre quattro strutture campeggistiche croate, il certificato “Village for all” (Marchio di qualità internazionale ospitalità accessibile) rilasciato dalla società specializzata italiana “V4A” ai campeggi idonei ad ospitare anche persone con disabilità.